I4T: riprendono da Bergamo i roadshow di formazione per adv

Giovanni Giussani

Nella settimana che ha visto l’annuncio della riapertura dei flussi turistici internazionali, tornano i road-show di I4T dedicati alla formazione “dal vivo” per agenti di viaggio e ripartono proprio da Bergamo, città italiana simbolo dello stop forzato che la pandemia ha imposto al mondo, oltre che al turismo.

Previsti in agenda una trentina di incontri in tutta Italia, da fine febbraio a metà aprile, che vedranno la partecipazione di circa 1.000 agenzie di viaggio selezionate. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno in location particolari, secondo il modello di successo già adottato in passato: un mix di formazione e networking orientato alla convivialità, con ampio spazio per le domande degli agenti. 

Oltre al team commerciale, composto da 12 area manager incaricati di organizzare gli eventi nelle diverse città di competenza, la maggior parte degli appuntamenti vedrà la partecipazione di Giusy Fiscella, Legal Affairs Manager I4T per rispondere alle sempre numerose richieste in tema di contratti e contenziosi con clienti e fornitori. Prevista anche la presenza di Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T, e di Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa e socio fondatore I4T.

Quanto agli argomenti, il focus sarà dedicato alle coperture contro gli eventi pandemici e al servizio di consulenza legale per operatori professionali del turismo S4T, che comprende: analisi e adeguamento del contratto e delle condizioni generali di fornitura, formazione del personale addetto alle vendite e supporto in caso di reclami o di problematiche con i clienti.

«Torniamo finalmente dal vivo dopo due anni di webinar – dichiara Giovanni Giussani, direttore commerciale I4T – per fornire soluzioni concrete alle esigenze di protezione e di rassicurazione che hanno gli agenti di viaggio e i loro clienti. Nelle scorse settimane abbiamo assistito ad un incremento esponenziale del numero e del valore dei sinistri e stiamo già lavorando per offrire, entro i primi di marzo, un prodotto ancora più allineato alle aspettative dei viaggiatori. È il nostro modo per dare un contributo concreto alla ripresa delle prenotazioni e, quindi, alla ripartenza del settore». 

Attraverso il nuovo portale I4T, gli agenti possono emettere polizze viaggio valide anche in caso di eventi pandemici, comprensive di assistenza sanitaria, pagamento delle spese mediche e rimborso dei maggiori costi sostenuti in caso di quarantena in corso di viaggio. Sono inoltre disponibili coperture annullamento valide sia per malattia accertata, sia per obbligo di quarantena.

In scaletta nel corso degli eventi anche una carrellata sulle principali polizze I4T: da Annullamento All Risks a Incoming & Schengen per gli operatori inbound, passando per I4Business e I4Flight, la garanzia “bestseller” che rimborsa le penali di annullamento e/o i costi di riprotezione causati dalla cancellazione di un volo da parte del vettore. Particolare attenzione sarà infine dedicata alle soluzioni personalizzate per la RC Professionale e il Fondo di Garanzia, polizze sulle quali I4T è da anni indiscusso leader di mercato.

We wish to thank the author of this short article for this outstanding content

I4T: riprendono da Bergamo i roadshow di formazione per adv

Travors