Gli Audio 2 a “Oggi è un altro giorno”, da Mina agli album di successo: «Appena conosciuti lo volevo picchiare…»




Gli Audio 2 ospiti di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno”. Il gruppo, formato da Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, ha esordito nel 1993 grazie a Massimilano Pani, produttore musicale e figlio di Mina.

 

 

Kinder e salmonella, i sintomi della malattia

 

 

Gli Audio 2 ospiti di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno”

 

 

Gli Audio 2 a “Oggi è un altro giorno”

 

 

Gli Audio 2, Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, ospiti di Serena Bortone hanno raccontato il loro primo incontro: «Ci siamo conosciuti da adolescenti nel quartiere Arenaccia di Napoli. Io in realtà lo volevo picchiare… Lo conobbi nei primi mesi del ’76 –  ha raccontato Donzelli – mentre giocavamo a calcio, lui era in campo, non conoscevo il mio cognome e mi urlava in napoletano: “Uè, Donnarù”, intendendo Donnarumma. Oggi è un portiere famoso, ma allora pensavo fosse qualcosa riferito al mondo delle donne. Allora una volta, due, alla terza lo stavo per picchiare… Poi però siamo diventati grandi amici».

 

Per Mina hanno scritto una grande hit, “Acqua e sale”, cantata con Celentano, ma la collaborazione con l’artista è cominciata prima: «Stanchi di girovagare per dodici anni per tutte le case discografiche, dove ci ripetevano che somigliavamo a Battisti, gli abbiamo mandato 4 canzoni. L’idea mi è venuta mentre eravamo in treno per tornare a Napoli e l’ho immaginata mentre cantava una nostra canzone, “Neve”. Il 2 gennaio del ’92 abbiamo fatto la spedizione e il 17 febbraio è arrivata una telefonata a casa. Mia moglie mi disse la sera, un po’ gelosa, che aveva chiamato una “mia amica” di cui non ricordava il nome… io le ho chiesto se per fosse per caso una certa Annamaria Mazzini e lei rispose di si… Aveva chiamato Mina!».

 

 

 

 

audio2 12125804
Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro (Instagram)

 

 

Gli Audio 2, chi sono e cosa ha fatto il gruppo ospite di “Oggi è un altro giorno”

 

 

Gli Audio 2, Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, hanno fatto il loro debutto discografico nel 1993, scoperti da Massimiliano Pani dopo aver scritto alcuni pezzi per la madre Mina. Il primo album si chiama proprio “Audio 2” ed è un successo, le sonorità del disco ricordano quelle di Luci Battisti e sulla copertina non c’è nessuna immagine riconducibile ai cantati. I due brani di punta, “Sì che non sei tu” e “Per una virgola” intanto diventano molto celebri, grazie anche ai numerosi passaggi radiofonici.  Nel ’94 vincono il Telegatto come “miglior gruppo rivelazione dell’anno” mentre continuano la collaborazione con mina. Nello stesso anno partecipano al Festivalbar con la canzone Alle venti, arrivando alla finale, mentre esce il loro secondo album, E=mc², che precede quello del 1006, “Audio 2 – Senza riserve”. Il duo collabora anche alla colonna sonora del film di Leonardo Pieraccioni “I laureati”.

Nel 1997 vincono il Premio Rino Gaetano come migliori autori. Il loro più grande successo come scrittori di canzoni arriva però nel 1998 ,con l’uscita dell’album “Mina Celentano”, nel quale firmano l’indimenticabile Acqua e sale,

L’anno successivo esce la raccolta The Best (Airplay), contenente la hit Tu vieni prima di tutto. Nel 2000 esce il quarto album Audio2 – Mila composto da 13 inediti più Acqua e sale interpretata dagli stessi autori. Due anni più tardi è la volta di Sorrisi e canzoni, che raccoglie molti brani scritti per Mina, alcuni mai interpretati dagli Audio 2, più alcuni inediti.

I successivi album nel 2006 con Acquatiche trasparenze, nel 2009 con MogolAudio2 mentre nel 2019 è la volta di 432 hz, anticipato dai singoli Amarsi è possibile e Amici per amore.




Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Aprile 2022, 14:31



© RIPRODUZIONE RISERVATA

We want to give thanks to the writer of this post for this outstanding content

Gli Audio 2 a “Oggi è un altro giorno”, da Mina agli album di successo: «Appena conosciuti lo volevo picchiare…»

Travors